INFORMAZIONI PERSONALI

dott.PANICO CLAUDIO

Nome PANICO CLAUDIO

 

Indirizzo Corso Vittorio Emanuele II n. 62 TORINO

 

Telefono 011/542593. mobile: 335/5458028

 

Fax 011/9112810

 

E-mail oculistapanico@gmail.com

 

Nazionalità italiana

 

Data di nascita 09.03.1955 (Torino)

ESPERIENZA LAVORATIVA

Date (da – a)

 

Dal 2011 ad oggi PROFESSORE A CONTRATTO PRESSO L' UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO
SCUOLA DI SPECIALIZZAZIONE IN OFTALMOLOGIA

 

INSEGNAMENTO DI “PRONTO SOCCORSO E TRAUMATOLOGIA OCULARE”.

 

Dal 2008 ad oggi PRIMARIO della Divisione di Oculistica Generale e della Divisione di Traumatologia Oculare (Ospedale Oftalmico di Torino).
Dal 2002 ad oggi PRIMARIO della Divisione di Traumatologia Oculare (Ospedale Oftalmico di Torino).

2009 CONSULENTE IN CHIRURGIA VITREO RETINICA presso l’OSPEDALE CIVILE DI BIELLA
2008 CONSULENTE IN CHIRURGIA VITREO RETINICA presso l’OSPEDALE CIVILE DI ALBA (CUNEO).
1989 Dirigente di 1° livello della Divisione di Traumatologia (Ospedale Oftalmico di Torino).
1986 Vincitore di una Borsa di Studio ASSILS presso la Clinica Oculistica dell'Università di Torino.
1986 Assistente Volontario Divisione di Traumatologia (Ospedale Oftalmico di Torino).
1984 Medico Convenzionato per la Medicina Generale di Base ASL 39 del Piemonte.
1982 Servizio Militare di Leva presso Ospedale da Campo Reparto Operativo Sanità Goito Milano
1981 TIROCINIO PRATICO OSPEDALIERO POST LAUREA presso LA CLINICA OCULISTICA DELL’UNIVERSITA’ DI TORINO.
1979-1981 studente interno presso la CLINICA OCULISTICA DELL’UNIVERSITÀ DI TORINO

 

Nome e indirizzo del datore di lavoro ASL 1 TORINO

 

Tipo di azienda o settore OSPEDALE OFTALMICO

 

Tipo di impiego DIRIGENTE DI 2° livello

 

Principali mansioni e responsabilità DIRETTORE DEL REPARTO DI TRAUMATOLOGIA

DIRETTORE DEL REPARTO DI OCULISTICA GENERALE

ISTRUZIONE E FORMAZIONE

Date (da – a)

 

1974 Maturità Classica Liceo V.Gioberti (Torino)

Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione

 

1981 LAUREA IN MEDICINA E CHIRURGIA (TORINO)

Principali materie / abilità professionali oggetto dello studio

 

1986 SPECIALIZZAZIONE IN OFTALMOLOGIA (TORINO)

 

 

 

Capacità e competenze personali

Acquisite nel corso della vita e della carriera ma non necessariamente riconosciute da certificati e diplomi ufficiali.

 

Da sempre si interessa di grandi traumi oculari che vanno dal trapianto di cornea fino al distacco di retina complicato, trattati contemporaneamente nella stessa seduta operatoria. Inoltre è fautore della chirurgia microincisionale della cataratta senza suture, né anestesia, né ricovero.

Altro campo di interesse è la chirurgia mininvasiva della retina e delle malattie maculari (edemi maculari, fori maculari, pucker maculari) senza sutura. Ha tenuto e organizza corsi di chirurgia a piccolo taglio in Italia ed all'estero sia per la chirurgia della cataratta sia per la chirurgia del vitreo e della retina. 
Tra i primi in Europa, contribuendone allo sviluppo prima, ed alla diffusione poi, ha utilizzato fin dal 2011 la vitrectomia mininvasina 27 gauge, introdotta in via sperimentale nel 2010 da un chirurgo giapponese, Oshima, .

In quest'ottica è l’invito ad eseguire in diretta una chirurgia combinata, cioè un intervento di cataratta associato ad una chirurgia della retina con una tecnica mininvasiva 27 gauge al Congresso internazionale SOI svoltosi a Milano nel 2012, un intervento in diretta di pucker maculare al Congresso della Società Italiana di Chirurgia Vitreoretinica (GIVRE) nel 2013, un intervento di retinopatia diabetica ed emovitreo al congresso internazionale di Ancona nel 2014, come docente ad un corso di chirurgia mininvasiva 27 gauge sulla chirurgia della retinopatia diabetica proliferante durante il CONGRESSO EUROPEO di EURETINA nel 2015 a Nizza in Francia e un intervento combinato di cataratta e pucker maculare, durante il Congresso Internazionale della Società Italiana di Chirurgia Vitreoretinica (GIVRE) nel 2016 a Trieste.

 

Ha partecipato ad innumerevoli congressi e corsi in Italia ed all'estero come relatore e come chirurgo nell'ambito di chirurgie in diretta ed ha pubblicato numerosi articoli su riviste internazionali PEER-REVIEW.

 

 

Esperienza in campo formativo

 

2011 PROFESSORE A CONTRATTO PRESSO L' UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO FACOLTA’ DI MEDICINA E CHIRURGIA

SPECIALIZZAZIONE IN OFTALMOLOGIA ( CORSO DI PRONTO SOCCORSO E TRAUMATOLOGIA OCULARE )

Date (da – a)

 

dal 1986 al1992 DOCENTE DEL CORSO DI OCULISTICA PRESSO LA SCUOLA INFERMIERI U.S.S.L. N. 39 DEL PIEMONTE.

 

 

Pubblicazioni

 

De Sanctis U, Alovisi C, Bauchiero L, Caramello G, Girotto G, Panico C., Vinai L, Genzano F, Amoroso A, Grignolo F.

Changing trends in corneal graft surgery: a ten-year review.

Int J Ophthalmol. 2016 Jan 18;9(1):48-52. doi: 10.18240/ijo.2016.01.08. eCollection 2016.


Grosso A, Pertile G, Marchini G, Scarpa G, Ceruti P, Prigione G, Romano MR, Bert F, Gili R, Panico C, Siliquini R, Engelbert M.

Adherence to European Society for Cataract and Refractive Surgery recommendations among Italian cataract surgeons: a survey.

Eur J Ophthalmol. 2016 Feb 8:0. doi: 10.5301/ejo.5000738. [Epub ahead of print]


Grosso A, Panico C.

Prevalence of open angle glaucoma in vitrectomized eyes: a cross sectional study.

Retina. 2015 Mar;35(3):e19-20. doi: 10.1097/IAE. 


Grosso A, Marchese C, Arias L, Panico C, Sigler E.

Genotype-directed therapy and age-related-macular degeneration: a cautionary note.

Clin Experiment Ophthalmol. 2015 Sep-Oct;43(7):700-2


Grosso A, Pellegrini M, Cereda MG, Panico C, Staurenghi G, Sigler EJ.

Pearls and pitfalls in diagnosis and management of coats disease.

Retina. 2015 Apr;35(4):614-23.


Grosso A, Charrier L, Lovato E, Panico C, Mariotti C, Dapavo G, Chiuminatto R, Siliquini R, Gianino MM. 

Twenty-five-gauge vitrectomy versus 23-gauge vitrectomy in the management of macular diseases: a comparative analysis through a Health Technology Assessment model.

Int Ophthalmol. 2014 Apr;34(2):217-23. doi: 10.1007/s10792-013-9818-3. Epub 2013 Sep 7.


Grosso A., Panico C.,

Small-gauge Surgery in Vitreoretinal Disorders – There is More than Meets the Eye

European Ophthalmic Review, 2014;8(1):44–5 


Graziani C, Panico C, Botti G, Collin RJ.

Subperiosteal midface lift: its role in static lower eyelid reconstruction after chronic facial nerve palsy.

Orbit. 2011 Jun;30(3):140-4. doi: 10.3109/01676830.2011.574770.



Grosso A, Panico C.

Incidence of retinal detachment following 23-gauge vitrectomy in idiopathic epiretinal membrane surgery

Acta Ophthalmol. 2011 Feb;89(1):e98.


Grosso A, Panico C.

Tips and pitfalls in 23-gauge vitrectomy surgery: does one size fits (almost) all?

Graefes Arch Clin Exp Ophthalmol. 2009 Dec;247(12):1711-2; author reply 1713-4. doi: 10.1007/s00417-009-1140-4. Epub 2009 Jul 31. 


Grosso A, Panico C

Surgical management of chorioretinitis sclopetaria associated with macular hole.

Eye (Lond). 2009 Sep;23(9):1875-6. Epub 2008 Dec 12


Grosso A, Panico C 

25-gauge vitrectomy and delivery of dexamethasone associated with bevacizumab in selected cases of macular edema.

Surv Ophthalmol. 2009 May-Jun;54(3):426; author reply 426-7


Grosso A, Panico C.

Intravitreal steroids for macular edema.

Surv Ophthalmol. 2009 May-Jun;54(3):426; author reply 426-7. doi: 10.1016/j.survophthal.2009.02.010. 


Andrea Grosso, Luis Arias, Cesare Mariotti, Francesco Faraldi, Panico C., Marta Figueroa 

Recent Advancements in Vitreoretinal Techniques . A Critical Reappraisal 

European Ophthalmic Review,2014;8(1):46–52 


Grosso A, Panico C.

A critical debate about the prophylaxis strategies in patients who undergo intravitreal injections is warranted.

Retina. 2008 Nov-Dec;28(10):1556-7; author reply 1557-9. doi: 10.1097/IAE.0b013e3181878e79. 


Rolle T. Brogliatti B. Panico C.

“ Levonubolol 0,5% vs Timolol 0,5% a Double-blind study in subjects with open angle glaucoma or elevated intraocular pressure”.

(xxv Int. Congr. Ophthalmol., Soc. Meet., Turin II-14 May 1986. Proc. Part II. Cic Ed. Int :, Roma, New Trend Ophthalmol., 1987, 2, I, 59-65.


Piazza L., Marello M., Calafiore F., Bellone G., Panico C., Bagnasacco G. De  

Filippi G.

“Acinesia e controllo dell’oftalmotono preoperatorio ed introperatorio.”

(Clinica Ocul. Patl. Ocul. 1990, II, 4, 276 - 280. 1990


Panico C., G. Bagnasacco:

“Interruzione traumatica dele vie lacrimali.”

(Clinica Ocul. 6, 403 - 404, 1990):


G. Bellone, G. Bagnasacco, M. Perotto, Panico C.:

“I farmaci delle emergenze in traumi oculari.”

(Atti 9° corso APIMO 15, 273 - 286, 87.)


B. Brogliatti, T. Rolle, Panico C. :

“Valutazione clinica di un nuovo B-Bloccante ad uso topico il Levobunolo”.

(New Trends Ophtal. 1, vol. 2, 59 - 65, 87.)


Rolle T. Brogliatti B. Panico C.

“ Levonubolol 0,5% vs Timolol 0,5% a Double-blind study in subjects with open angle glaucoma or elevated intraocular pressure”.

(xxv Int. Congr. Ophthalmol., Soc. Meet., Turin II-14 May 1986. Proc. Part II. Cic Ed. Int :, Roma, New Trend Ophthalmol., 1987, 2, I, 59-65.


Pecori Girali J. Boles Carenino B. Virno M. Brogliatti B. Rolle M.T. Panico C. Garofano G. Pannarale M. 

“ Double-blind study of Bunolol versus Timolol in open angle glaucoma.”

(Acta: xxvth. Intern. Congr. Ophtalmol.

Rome, Italy, May, 4-10, 1986.


P. Aita, Panico C. , F. Pesce:

“Cheratiti erpetiche: Terapia con Frone.”

(Boll. Ocul. Suppl. 6,265 - 269,86)


L. Lo Presti, Panico C., a: Sartoris, F.M. Grignolo:

“Uveite e patologia focale naso sinusale” (2° parte)

(Boll. Ocul. Suppl. 6, 445 - 450, 86.)


L. Lo Presti, Panico C., a: Sartoris, F.M. Grignolo:

“Uveite e patologia focale naso sinusale” (1° parte)

(Boll. Ocul. Suppl. 6, 445 - 450, 86.)


E. De Gioia, F. Moscone, Panico C., F.M. Grignolo:

“Valutazione clinica del Test di Schirmer”.

(Boll. Ocul. suppl: 6, 233 - 244, 86.)


Panico C., R. Samuelli, F.M. Grignolo:

“Valutazione dell’attività del Cloramfenicolo nelle congiuntiviti batteriche” 

(Boll. Ocul. Suppl. 64. 11-12- 1985);


Panico C., R. Samuelli, F.M. Grignolo:

“Valutazione dell’attività del Cloramfenicolo nelle congiuntiviti batteriche” 

(Boll. Ocul. Suppl. 64. 11-12- 1985);





LIBERATORIA PRIVACY


Consapevole della normativa in tema di tutela della riservatezza dei dati personali ed in particolare dei diritti attribuiti all’interessato dall’Art. 7, autorizzo il trattamento dei dati personali contenuti nel presente documento ai sensi e nei limiti prescritti dal Decreto Legislativo 196 del 2003





















  




Share by: